Commenti

Nessun commento
Commenta per primo
YouGardaCard

Negrar - Festa di Fiamene 2018 - 30^ Edizione -by- Festa Di Fiamene

Negrar Negrar VR

martedì 07 agosto 2018 dalle 19:00 alle 23:00

FESTIVAL DI FIAMENE 2017 - 30 ^ edizione
/ Evento Ufficiale /

DAL 2 AL 8 AGOSTO
nella splendida cornice di Fiamene (Negrar - VR)!

http://festadifiamene.wix.com/festadifiamene
http://www.facebook.com/festadifiamene
http://www.festadifiamene.it

- MUSICA DAL VIVO
- STAND ENOGASTRONOMICI CON TANTE SPECIALITA'
- BIRRA ALLA SPINA
- BANCHETTI DI ARTIGIANATO E VARI STAND
E MOLTO ALTRO....

- PARCHEGGIO GRATUITO

- TUTTE LE SERATE SONO A INGRESSO LIBERO E GRATUITO!

INIZIO CONCERTI ORE 21.00
APERTURA STAND ORE 19.00

#####################################

MARTEDI' 7 AGOSTO

Folkstone

I Folkstone nascono verso la fine del 2004 con un progetto che accosta l’hard rock a strumenti che la tradizione solitamente vuole in veste acustica. Spezzando quindi ogni schema, gli strumenti protagonisti della scena diventano cornamuse, bombarde, arpa, cittern, bouzouki, ghironda e flauti, creando la suggestiva atmosfera che da sempre contraddistingue la band ed il feeling con il pubblico.
Nei loro energici live, che li vedono calcare numerosi palchi in locali e festival in Italia ed all’estero, propongono un alternarsi dei loro lavori che fino ad oggi hanno inciso. I primi due, Folkstone (2008) e Damnati ad Metalla (2010) escono con l’etichetta Fuel Records/Self, da cui si staccano dapprima con la raccolta acustica Sgangogatt (2011) e definitivamente con il quarto disco Il Confine (2012).
E’ quindi la Folkstone Records l’etichetta indipendente cui danno vita e con cui registrano il loro primo DVD live "Restano i Frammenti" (2012) ed il quinto studio album "Oltre…l’Abisso" (2014). Tre anni di intensi tour per lo Stivale fanno oggi approdare il gruppo al loro nuovo lavoro, “Ossidiana”, in uscita il 3 novembre 2017.
Rock ed energia pura accompagnano testi introspettivi ed autobiografici che volgono uno sguardo critico alla società odierna, raccontata anche attraverso storie di personaggi insoliti che vi hanno lasciato un segno. Ci sarebbe molto da scrivere… perché lo spettacolo è nei locali che puzzano di fumo e sudore, nelle strade e nelle piazze che si creano e si perdono con la gente, nelle birre e nel whiskey che scorrono nell’anima…


http://www.folkstone.it/